venerdì 13 aprile 2012

Il tesoro della Costa Concordia: tra le lamiere milioni di euro in opere d’arte. GALLERY - Italia - Panorama.it

Il tesoro della Costa Concordia: tra le lamiere milioni di euro in opere d’arte. GALLERY - Italia - Panorama.it:E’ impossibile stimare il tesoro incastrato tra le lamiere della Costa Concordia.  Non si tratta solamente dei gioielli, pellicce, denaro in contante e abiti abbandonati nella cabine dalle signore “naufragate” la notte del 13 gennaio, ma dell’immensa collezione d’arte contemporanea e d’antiquariato: dalle opere di Arnaldo Pomodoro a Emilio Tadini, daEmanuele Luzzati a Susumu Shingu, dalle xilografie giapponesi del Settecento a una rara coppia di alari in bronzo cesellato e decorato con la figura di satiro dell’ epoca Napoleone III Francia.
“Nessuno al momento ha controllato che cosa sia andato perduto, ma sicuramente un buona parte delle collezioni d’arte imbarcate sulla nave saranno sommerse dall’acqua e dai detriti”, spiega a Panorama.it, la società Costa. E probabilmente già andate perdute. Per sempre.
Un museo incustodito, nel cuore dell’Arcipelago toscano che ha già cominciato ad attirare la l’interesse dei collezionisti d’arte e di sciacalli.
Un sommozzatore ha confidato a Panorama.it che sono già stati fermati alcuni operai di una delle ditte specializzate che lavorano a bordo della Concordia a “frugare” nella cabine e nei locali emersi del relitto in cerca dioro e souvenir: “Durante le ultime operazioni a bordo per il recupero dei cadaveri ho personalmente assistito ad incursioni a bordo non autorizzate e, per questo, denunciate e redarguite, da parte di tecnici e operai specializzati”.
Infatti sull’isola si susseguono incontri e vertici per parlare della sicurezza del Mare Nostrum, su come vietare le pratiche degli inchini ma nessuno ha ancora parlato di come recuperare gli oggetti custoditi all’interno del relitto che fino a prova contraria dovrebbero essere riconsegnati ai proprietari. O almeno, si dovrebbe cercare di farlo. Ovviamente, non sarà un’impresa facile ma sembra che a nessuno interessi. Insomma, sulla questione, c’è silenzio. Eppure ci sono migliaia di persone che hanno lasciato sulla Concordia e nelle casseforti delle cabine, una vera fortuna. Che fine faranno i monili, orologi e gli oggetti di valore che saranno rinvenuti durante lo smantellamento del relitto?
Ma questo è, appunto, solo una parte il tesoro della Costa Concordia.
http://blog.panorama.it/italia/2012/04/13/il-tesoro-della-costa-concordia-tra-le-lamiere-milioni-di-euro-in-opere-darte-gallery/
'via Blog this'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget