sabato 14 aprile 2012

LE TRE ROSE DI EVA riassunto e video seconda puntata dell' 11 aprile 2012

´¯·.¸.·´¯·.¸.·´¯·.¸.· il forum del buonumore ¯·.¸.·´¯·.¸.·´¯·.¸.·´:Per rivedere i video delle puntate clicca qui

Aurora (Anna Safroncik) è decisa a far ripartire l’azienda di Primaluce e per mostrare la sua determinazione accetta di partecipare, insieme a Don Riccardo (Kaspar Capparoni) alla festa della vendemmia. Un provocante balletto per pigiare l’uva turba Alessandro (Roberto Farnesi): all’uomo riaffiora prepotente il ricordo della passione che lo aveva travolto insieme ad Aurora e ne resta turbato. I due ragazzi hanno un furioso scontro e per poco non si baciano. Intanto Tessa (Giorgia Wurth) decisa a salvare l’azienda di famiglia, si lega in una torbida relazione con Ruggero (Luca Ward) il padre di Viola. Aurora per caso scopre una lettera che Luca aveva scritto a sua madre Eva: i due erano amanti e non si erano lasciati prima della scomparsa della donna e dell’omicidio dell’uomo. Aurora porta la lettera sulla tomba di Monforte. Arrivano Elena (Licia Nunez) e Alessandro, anch’essi scoprono la verità. Alessandro ed Edoardo (Luca Capuano) convincono Laura (Elisabetta Pellini) a fare in modo che suo marito Cesare non finanzi Primaluce. L’uomo, ingannato accetta e Primaluce rischia di fallire. Angela (Sara D’Amario) fuggita dall’istituto si fa riconoscere da monsignor Leonardo Kraus (Paolo Maria Scalondro) anche lui in qualche modo legato alla setta. Il prelato racconta tutto al Maresciallo Corti (Edoardo Sylos Labini) che teme che la moglie possa rivelare terribili segreti. Alessandro, turbato dai sentimenti che prova ancora per Aurora, chiede a Viola (Victoria Larcenko) di sposarla, la ragazza, pur temendo che sia solo un modo per dimenticare Viola, accetta. Ruggero, contrario alle nozze perché odia i Monforte, si accorda con Tessa per salvare Primaluce in modo che Aurora possa restare a Villalba. Angela si fa riconoscere da don Riccardo e gli chiede aiuto, ma prima che il prete possa capire quale tragica verità nasconda la donna, Angela fugge. La nonna Ottavia (Paola Pitagora), Tessa, Marzia (Karin Proia) e Aurora si preparano per la cena quando una mano misteriosa appicca un incendio nella loro vigna. E’ proprio Alessandro a spegnere le fiamme e a salvare Aurora, davanti allo sguardo colmo di gelosia di Viola…


'via Blog this'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget