domenica 29 luglio 2012

Turismo: il Golfo Paradiso si scopre con “Per mare, di villa in villa” | Tafter

Un battello, che solca il mare davanti al promontorio di Portofino, le ville bellissime e finalmente visibili, il racconto di un sogno ad occhi aperti. Sono gli ingredienti di “Per mare, di villa in villa”, rassegna in cui la via del mare e il trasporto in battello vengono proposti come strumento per una originale lettura delle emergenze della costa e un nuovo modo di usare la navigazione grazie allaguida di esperti, studiosi, artisti.
Per chi sale a bordo, oltre alle conferenze in vaporetto, anche un mini buffet; con partenze il 9, il 16 e il 23 agosto.
Al tema dell’architettura di villa si aggiunge e si contrappone quest’anno l’architettura contemporanea e l’archeologia industriale del porto di Genova.
Ma il battello non sarà un mezzo per scoprire solo architetture, sarà anche luogo di esperienze particolari e inedite. Anche quest’anno sarà proposto di rivivere antiche abitudini come quella del “barcheggio”, cioè l’andar per mare accompagnati dalla musica che sarà suonata a bordo secondo il progetto musicale di Tiziana Canfori. I brani, per voce e strumenti a sorpresa, si susseguiranno nelle soste previste nelle più affascinanti baie tra Camogli e Portofino come Porto Pidocchio, la Cala dell’Oro, San Fruttuoso e Portofino.
Con i battelli delle Golfo Paradiso è possibile scoprire lo straordinario panorama del promontorio del monte di Portofino e della Riviera e scoprire aspetti culturali inediti degli insediamenti lungo la costa e per questo proponendo anche una collana di guide.
Tre gli appuntamenti ad agosto, tutte con partenza da Genova o da Camogli.
Giovedì 9 “Ville tra eclettismo e razionalismo tra Genova e Camogli”, un’ora di navigazione con il commento di Gianni Franzone e Matteo Fochessati, curatori della Wolfsoniana.
Giovedì 16 “Un mare di stelle. Lettura del cielo nel buio al largo della Cala dell’oro”
 guidata da Enzo Gaggero e Giampiero Barbieri, dell’associazione “Il Sestante”: per conoscere e riconoscere le stelle, le costellazioni ed i sistemi usati dai naviganti nelle varie epoche per determinare la posizione della nave in mare aperto.
Giovedì 23 “Un mare di musica”: musica suonata a bordo al largo di Camogli, Porto Pidocchio, Cala dell’Oro, San Fruttuoso, Portofino.

Per informazioni:
Sovrintendenza per i Beni Storici e Artistici della Liguria
Tel: 0185 772091
Tel: 010 2705300
info@golfoparadiso.it
www.golfoparadiso.it
www.palazzospinola.it
Turismo: il Golfo Paradiso si scopre con “Per mare, di villa in villa” | Tafter:

'via Blog this'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget