giovedì 25 ottobre 2012

Terremoto al Sud: tre forti scosse, epicentro tra il Pollino e Potenza | Fanpage



Terremoto al Sud: tre forti scosse, epicentro tra il Pollino e Potenza.
Tre forti scosse di terremoto, la più potente di magnitudo 5 a solo un chilometro di profondità, hanno interessato gran parte del Sud Italia poco dopo l'una di notte. La terra ha tremato dalla Calabria fino a buona parte della provincia napoletana e casertana. Lo confermano anche i tweet dell'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), che addirittura riportano quattro scosse di magnitudo decrescente: 5.0 al 1:05; 2.7 al 1:24; 3.3 al 1:28; 2.1 al 1:38. Le scosse di assestamento sarebbero circa 27.
Punto focale del sisma sarebbero Mormanno e Morano calabro, sulla soglia tra Basilicata e Calabria. Si segnalano crolli, soprattutto nel centro storico di Mormanno – il sindaco del Comune aveva denunciato preoccupazione per questo sciame sismico che dura da due anni. Una vittima a Scalea, in Calabria, a seguito di un infarto.
Scene di panico in Campania, dove tra Napoli e Salerno si è diffuso rapido l'allarme. A Castellammare di Stabia la gente e scesa in strada visto che molte case sono antiche e non costruite con criteri antisismici. L'hashtag #terremoto è schizzato in cima ai trend topic di Twitter in poco tempo.
Secondo quanto riferito dal comandante provinciale dei Carabinieri di Cosenza, il colonnello Francesco Ferace, a Mormanno (Cosenza), ci sono stati crolli e danni all'ospedale. Ferace e il prefetto di Cosenza, Raffaele Cannizzaro, si stanno recando sul posto. Risultano danni anche a case e ad una strada che collega il centro del Pollino a Campotenese. Tutte le stazioni dei Carabinieri della zona interessata alle scosse, al momento sei, stanno inoltre effettuando verifiche ma al momento non ci sarebbero feriti o morti. Tanta la paura e la gente e' scesa per strada anche a Cosenza, dove le scossa di terremoto sono state distintamente avvertite.
Quasi l'intera popolazione dei comuni di Mormanno e Rotonda (Potenza) si è riversata in strada, impaurita per la scossa di terremoto si dirige verso l'ospedale – che però viene evacuato per rischio di crollo. Carabinieri e operatori di soccorso stanno raggiungendo tutte le contrade delle aree interessate dal sisma. Nell'area di Rotonda è stata segnalata, in conseguenza del sisma una fuga di gas in una centrale elettrica, che è stata subito posta sotto controll


continua su: http://www.fanpage.it/terremoto-al-sud-tre-forti-scosse-epicentro-tra-il-pollino-e-potenza/#ixzz2ANqbkh9b 
http://www.fanpage.it



'via Blog this'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget